Quesiti e risposte
ACCERTAMENTO & RISCOSSIONEGiurisprudenza Accertamento e RiscossioneGiurisprudenza IMUGiurisprudenza TARIIMUPrimo Pianotributi in genere

Tributi Locali – Accertamenti – Indicazione a stampa del funzionario responsabile – Legittimità

Print Friendly, PDF & Email

Cassazione Civile Ord. Sez. 5 Num. 2845 del 12/10/2023


è costante indirizzo di questa Corte di legittimità, in materia di tributi regionali e locali, che «qualora l’atto di liquidazione o di accertamento sia prodotto mediante sistemi informativi automatizzati, la relativa sottoscrizione può essere legittimamente sostituita dall’indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile, individuato da apposita determina dirigenziale, non essendo stato abrogato l’art. 1, comma 87, della L. n. 549 del 1995, norma speciale che conserva la sua efficacia» (cfr.Cass. n. 12756/2019), principio già affermato, tra le altre, da Cass. n. ord.20268/2017, secondo cui «in tema di tributi regionali e locali, qualora l’atto di liquidazione o di accertamento sia prodotto mediante sistemi informativi automatizzati, la sottoscrizione di esso può essere legittimamente sostituita, ai sensi dell’art. 1, comma 87, della L. n. 549 del 1995, dall’indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile, individuato da apposita determina dirigenziale»;