Ristoro dell’Imu degli immobili “turistici”: ripartito il Fondo

Ripartito il Fondo istituito dall’articolo 177, comma 2, del decreto “Rilancio” destinato a ristorare i Comuni a fronte delle minori entrate derivanti dall’abolizione, per l’anno 2020, della seconda rata dell’imposta municipale propria riguardante immobili e relative pertinenze in cui si esercitano attività turistiche. A darne l’annuncio un comunicato del ministero dell’Interno, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale serie generale n. 96 del 22 aprile 2021, in cui si dà notizia del decreto interministeriale con il quale vengono suddivise tra i Comuni le risorse a disposizione (vedi articolo “Imu 2020 per immobili “turistici”: più risorse per il Fondo pro Comuni”).

Share

Written by: