Signing Document Vectors by Vecteezy
Giurisprudenza TARIPrimo PianoTARI

Legittimo l’accertamento TARSU fondato su verbale della Guardia di Finanza

Print Friendly, PDF & Email

In particolare, non è idoneo a inficiare tale assunto la circostanza che il Comune appellato abbia posto a fondamento della pretesa tributaria il pvc emesso a seguito di accertamenti compiuti dalla Guardia di Finanza.
Sul punto, sotto un primo profilo, la Corte nomofilattica ha chiarito, da ultimo (cfr. Cass. civ, ord. n. 34142/2022), che in tema di atto amministrativo finale di imposizione tributaria, la motivazione per relationem, con rinvio alle conclusioni contenute nel verbale redatto dalla Guardia di Finanza nell’esercizio dei poteri di polizia tributaria, non è illegittima, per mancanza di autonoma valutazione da parte dell’Ufficio degli elementi da quella acquisiti, significando semplicemente che l’Ufficio stesso, condividendone le conclusioni, ha inteso realizzare una economia di scrittura che, avuto riguardo alla circostanza che si tratta di elementi già noti al contribuente, non arreca alcun pregiudizio al corretto svolgimento del contraddittorio.