IDRICO – Al giudice ordinario la controversia sulla fornitura

“Ogni decisione in ordine alla sussistenza o meno di un obbligo, in capo al Comune, di stipulare il contratto di utenza (segnatamente,di acquisto all’ingrosso della risorsa idrica in veste di distributore), alla responsabilità precontrattuale del Comune stesso, alla asserita violazione degli obblighi di buona fede, di protezione e di informazione ai sensi degli articoli
1175 e 1375 del codice civile pertiene, dunque, all’Autorità giurisdizionale ordinaria.”

Share

Written by: