E’ dovuto l’accesso agli atti collegati agli accertamenti TARI

1) il ricorrente ambisce alla conoscenza di atti contenuti in
documenti detenuti dall’ente locale;

2) che egli ha legittimazione ed interesse
alla ostensione in quanto titolare di interesse diretto, concreto e attuale,
corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata ai
documenti al quale è chiesto l’accesso, in virtù di contenzioso proposto per
accertamento Tari del 2015; 3) che non sussistono cause di esclusione di cui
all’art. 24 l. proc.;

Share

Written by: