l’esenzione IMU viene “ri-estesa” anche  ai coniugi che hanno la dimora abituale in due abitazioni differenti,
Giurisprudenza IMUIMUPrimo Pianotributi in genere

Dirimente la classificazione catastale per le esenzioni IMU

Print Friendly, PDF & Email

Sentenza del 13/9/2022 n. 8578 – Comm. Trib. Prov. Napoli Sezione 7

La classificazione catastale prevale anche sull’eventuale prova che l’immobile è nei fatti la reale sede della residenza di famiglia e, a tal fine. non sarebbe nemmeno sufficiente dimostrare che, in via di fatto, l’immobile in tutto e per tutto adibito a casa. Infatti, nel caso in cui “sia iscritto in una diversa categoria catastale, è onere del contribuente, che pretenda l’esenzione, impugnare l’atto di classamento”.