Outdoor Advertising Vectors by Vecteezy
Giurisprudenza Canone UnicoPrimo Piano

Definizioni di insegne di esercizio e di mezzi pubblicitari – Differente trattamento autorizzatorio

Print Friendly, PDF & Email

TAR CATANIA SEZIONE II – SENTENZA 2085 DEL 28/7/2022

La nozione di insegna di esercizio, comportando una deroga al divieto di installazione di impianti pubblicitari lungo e in vista delle autostrade, va intesa in senso rigorosamente restrittivo, circoscrivendola a quei soli casi in cui essa serva esclusivamente a segnalare il luogo ove si esercita l’attività di impresa, con esclusione di qualsivoglia funzione di carattere pubblicitario, potenziale fonte di distrazione e di pericoli per la circolazione (cfr. Consiglio di Stato, sez. VI, n. 4867 del 2017, n. 710 del 2016, n. 3782 del 2007; T.A.R. Bologna, sez. I, 20.03.2017 n. 236).

Dunque, per insegna di esercizio deve intendersi l’insegna che risulti installata sulla sede dell’attività per individuare l’azienda nella sua dislocazione fisica e che non contenga alcun elemento teso a pubblicizzare l’attività produttiva dell’impresa, limitandosi soltanto a segnalare la denominazione dell’impresa medesima, nel rispetto del dettato dell’art. 47 del D.P.R. n. 495 del 1992, quanto a dimensioni e luminosità (Cons. Stato, sez. IV, 28 giugno 2018, n. 3974).