ACCERTAMENTO & RISCOSSIONEGiurisprudenza Accertamento e RiscossioneGiurisprudenza IMUGiurisprudenza TARIPrimo PianoTRIBUTI & TRIBUTI

Decadenza quinquennale per i tributi locali

Print Friendly, PDF & Email

Cassazione Civile Ord. Sez. 5 Num. 21810 del 11/7/2022

Per quanto più specificatamente attiene ai tributi locali, con la legge n. 296 del 2006 (Finanziaria del 2007), in particolare con il 161 e il 163 comma dell’art. 1, il legislatore ha provveduto a dettare per i suddetti tributi un termine unitario di decadenza, sia per l’esercizio dell’attività di accertamento, sia per la notifica del primo atto di riscossione avendoli, poi, questa Corte, a partire dalla sentenza n. 4283 del 2010 (Rv. 611888 – 01), ricondotti nell’alveo delle prestazioni periodiche collegate ad una causa debendi continuativa, per le quali opera il termine breve quinquennale di prescrizione ai sensi dell’art. 2948, n. 4, c.c.