Che cos’è l’attivazione della fornitura?

L’attivazione della fornitura è l’avvio dell’erogazione del servizio a seguito di un nuovo contratto di fornitura o di voltura d’utenza.
Riferimenti:

  1. Atto 655/2015/R/idr RQSII – art.1

A chi si deve richiedere l’attivazione?

La richiesta di attivazione sia nel caso di nuova utenza sia nel caso di voltura deve essere presentata al gestore del servizio di acquedotto. Tale richiesta può essere presentata anche tramite il numero verde associato al call center, oppure via e-mail, a mezzo posta, compilando il modulo scaricabile sul sito del gestore o disponibile presso gli sportelli aperti al pubblico, ovvero tramite il sito internet dedicato.
Riferimenti:

  1. Atto 655/2015/R/idr RQSII – art.10

In quanto tempo viene attivata la fornitura?

Il gestore deve attivare la fornitura entro 5 giorni lavorativi dalla data di completamento dei lavori di esecuzione dell’allacciamento, con la contestuale messa a disposizione del contratto di fornitura per la firma dell’utente finale; nel caso in cui tale termine temporale non sia soddisfatto l’utente ha diritto ad un indennizzo automatico (base) pari a 30 euro.
Riferimenti:

  1. Atto 655/2015/R/idr RQSII – artt.10 e 67
Share

Written by: