tributi in genere

bozza dl aiuti quater, esenzione imu per il settore spettacolo NEL DE MINIMIS

Print Friendly, PDF & Email

 

ART. 8. (Esenzioni in materia di imposte)
1. Le disposizioni di cui all’articolo 78, commi da 1 a 4, del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, in materia di esenzioni dall’imposta municipale propria per il settore dello spettacolo, si interpretano nel senso che, per il 2022, la seconda rata dell’IMU di cui all’articolo 1, commi da 738 a 783, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, non è dovuta per gli immobili di cui comma 1, lettera d), nel rispetto delle condizioni e dei limiti del Regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013 relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea agli aiuti «de minimis».
2. Nella Tabella di cui all’allegato B al decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 642, concernente gli atti, documenti e registri esenti in modo assoluto dall’imposta di bollo, recante gli atti, documenti e registri esenti dall’imposta di bollo in modo assoluto, dopo l’articolo 8-bis è inserito il seguente:
«Articolo 8-ter
1. Domande di contributi, comunque denominati, destinati a favore di soggetti colpiti da eventi calamitosi o eccezionali oggetto di dichiarazione di stato di emergenza effettuato dalla competente autorità».

DL_AIUTI_QUATER