ACCERTAMENTO & RISCOSSIONEPrassi TARI

Bilancio di previsione prorogato al 30 giugno 2022. La proroga comprende anche i provvedimenti TARI

Print Friendly, PDF & Email

Nel corso della seduta straordinaria della Conferenza Stato città ed autonomie locali del 31 maggio 2022 è stata approvata la proroga del termine per l’approvazione dei bilanci di previsione dei Comuni al 30 giugno prossimo, che verrà formalizzata con apposito decreto del Ministro dell’Interno.

il decreto pubblicato in Gazzetta ufficiale

La proroga riguarda anche l’approvazione delle delibere TARI (PEF-regolamento-tariffe),

che sono state recentemente allineate con i termini di approvazione del bilancio dall’art. 43, comma 11 del dl 50/2022, qualora questi ultimi siano fissati in data successiva al 30 aprile di ciascun anno. Si ricorda che tale disposizione prevede anche che i Comuni che abbiano già approvato i propri bilanci di previsione possano effettuare una semplice variazione di bilancio per recepire gli eventuali effetti della successiva deliberazione dei provvedimenti relativi alla TARI, anziché dover procedere ad una riapprovazione dello stesso.