Archivio nazionale dei numeri civici delle strade urbane (ANNCSU)

Print Friendly, PDF & Email

Con provvedimento interdirigenziale Istituto Nazionale di Statistica – Agenzia delle Entrate sono adottate le specifiche tecniche e le modalità per l’accesso ai servizi erogati dall’Archivio nazionale dei numeri civici delle strade urbane.

Ai sensi di quanto stabilito dal provvedimento prot. n. 160925/2022 (verdi allegato), i servizi dell’ANNCSU previsti dagli articoli 8 e 9 del DPCM 12 maggio 2016, nelle more dell’attivazione dell’interoperabilità, sono resi disponibili ai Comuni tramite l’infrastruttura informatica, gestita dall’Agenzia delle Entrate, denominata “Portale per i Comuni”.

I servizi di accesso all’ANNCSU previsti dall’art. 9 dello stesso decreto sono utilizzati dall’Agenzia delle Entrate e dall’Istat nell’ambito delle attività di rispettiva competenza. L’Agenzia delle Entrate e l’Istat utilizzano altresì i servizi funzionali alla realizzazione e alla gestione dell’ANNCSU.

I dati dell’ANNCSU sono finalizzati alla conoscibilità ed alla standardizzazione degli indirizzi ed a favorirne la migliore e più estesa fruibilità. Dalla data di attivazione, rappresentano il riferimento nazionale per gli stradari e indirizzari comunali.

Il provvedimento

Le specifiche tecniche

Share

Written by: