House Vectors by Vecteezy
Giurisprudenza IMUPrimo Piano

Abitazione principale e comproprietà – ICI – Esenzione – Limiti

Print Friendly, PDF & Email

Cassazione Civile Ord. Sez. 5 Num. 24462 del 8/8/2022

La predetta realtà sostanziale, infatti, dà conto che ciascuna della menzionate unità immobiliari era destinata ad abitazione principale del nucleo familiare del soggetto che vi dimorava, il che giustifica l’esenzione, nei limiti della quota posseduta, solo in relazione a detta unità, non potendo, invece, fondare l’estensione del beneficio anche in relazione alle altre unità immobiliari, difettando in relazione a queste il presupposto della residenza effettiva ed anagrafica da parte del soggetto che invoca l’esenzione. Né ha giuridico senso discorrere di rilievo formale, poichè considerare i tre germani tenuti al pagamento dell’imposta per la quota di proprietà posseduta negli «immobili che costituiscono abitazione principale degli altri due fratelli» corrisponde al titolo soggettivo dell’imposizione, qualificato dalla (com)proprietà del bene, a mente dell’art. 3 d.lgs. 504/1992.